Attività didattiche elettive (ADE)
Le attività didattiche elettive (ADE) non possono essere proposte direttamente dagli studenti, ma solo dai Docenti del Corso di Laurea in Scienze Motorie. Pertanto gli studenti che intendono proporre specifiche ADE debbono contattare il Docente di riferimento che eventualmente provvederà alla proposta formale della ADE on line. Le ADE proposte dai docenti dovranno essere approvate dal Consiglio di Corso di Laurea; è, pertanto, necessario che la proposta sia formulata con anticipo di almeno 2 mesi rispetto alla data di svolgimento. Non è possibile richiedere il riconoscimento come ADE di attività o corsi svolti al di fuori di quanto preventivamente approvato dal Consiglio di Corso di Laurea. Il Consiglio dei Corsi di Studio in Scienze Motorie nella seduta del 27/04/2015 ha deliberato all'unanimità che le ADE proposte agli studenti non possono essere sottoposte ad approvazione se prevedono per questi delle spese di iscrizione a loro carico.

Iscrizione alle ADE
Gli studenti interessati alle ADE approvate dal Consiglio dei Corsi di Studio in Scienze Motorie devono effettuare l'iscrizione SOLO ED ESCLUSIVAMENTE utilizzando la propria login unige, all'indirizzo: https://medicina.servizionline.unige.it/

Importante
Gli studenti che decidono di iscriversi ad un'ADE, dopo un'attenta lettura dei contenuti e del diario delle lezioni, sono obbligati alla frequenza completa di tutte le lezioni.
Essendo alcune ADE dedicate a un numero ristretto di studenti per motivi di appropriatezza didattica, l'iscrizione senza la frequenza comporta un danno verso coloro che sono rimasti esclusi dal numero programmato. Pertanto l'iscrizione senza frequenza comporterà la perdita dei CFU corrispondenti.
Si ribadisce quindi la necessità di scegliere accuratamente l'ADE da frequentare, di iscriversi e - laddove insclusi nell'elenco - di obbligarsi alla frequenza.
Si segnala infine che chiusi i termini d’iscrizione all’ADE non sarà più possibile in alcun modo, nemmeno rivolgendosi al Coordinatore dei Corsi di Studio, disiscriversi fatto salvo casi straordinari di comprovato impedimento a frequentare.