Sede: Campus Universitario di Savona
Durata: 3 anni

Anno accademico 2016-2017
Anno accademico 2017-2018

Archivio schede di insegnamento

Concorso di ammissione a.a. 2017-2018
Tutte le informazioni relative al Concorso di ammissione per l’a.a. 2017/2018 sono consultabili alla seguente pagina del sito dell’Università degli Studi di Genova: https://www.studenti.unige.it/offertaformativa/lauree#2017-8744?open
Per aprire il bando sarà necessario cliccare su “SCIENZE MOTORIE, SPORT E SALUTE”.
L’iscrizione al concorso deve essere effettuata, entro i termini indicati da bando, attraverso il Portale Studenti dell’Università degli studi di Genova (www.studenti.unige.it). Una volta entrati nel portale sarà necessario cliccare su "immatricolazioni e iscrizioni" -> "prima volta all'università" -> "pre-immatricolazione online".

Requisiti di ammissione
L’accesso al Corso di Studi è programmato, con un numero massimo di studenti di 150, utenza sostenibile per la Classe di Corso.
Per essere ammessi al Corso di Studio in SMSS gli studenti devono essere in possesso di un diploma di maturità di scuola secondaria superiore valido per l’immatricolazione ai Corsi di Laurea Universitari, o di altro titolo conseguito all’estero e riconosciuto idoneo ed una formazione di base in ambito scientifico che consenta il conseguimento degli obiettivi formativi del Corso di Laurea indicati nell’ordinamento.
L’organizzazione didattica del CLSMSS prevede che gli studenti ammessi al 1° anno di corso possiedano una adeguata preparazione iniziale, conseguita negli studi precedentemente svolti. Ciò premesso, tutti gli studenti che hanno superato l’esame di ammissione al Corso di Laurea, rispondendo in modo corretto a meno della metà delle domande riguardanti i singoli argomenti di Fisica, Chimica, Biologia e Genetica, sono ammessi con un debito formativo, che sono tenuti a sanare nel corso degli esami attinenti. Allo scopo di consentire l’annullamento del debito formativo, il Consiglio dei Corsi di Studio (CCLSM) istituiscono attività didattiche propedeutiche che saranno svolte nell’arco del 1° semestre del primo anno di corso e che dovranno essere obbligatoriamente seguite dagli studenti in debito. Tali attività didattiche propedeutiche saranno garantite da docenti designati dal CCLSM. La verifica dei risultati conseguiti nelle attività didattiche propedeutiche avverrà nell’ambito della valutazione dei corsi corrispondenti.